Agropoli fondi regionali per il porto

Agropoli fondi regionali per il porto
Sottoscritto il 5 dicembre 2005 presso la Sala della Giunta della Regione Campania in Via Santa Lucia 81, l’accordo di programma tra la Regione Campania e il Comune di Agropoli per la l’attuazione del P.I. Portualità Turistica secondo quanto disposto dalla Deliberazione della Giunta Regionale n° 197/2004.


L’accordo è stato siglato dal Sindaco di Agropoli Antonio Domini e dall’Assessore regionale al Porto Ennio Cascetta alla presenza del Presidente della Regione Campania Antonio Bassolino e dell’Assessore al Porto del Comune di Agropoli Bruno Dalto. Presenti all’incontro anche i sindaci di altri Comuni rivieraschi del Cilento che beneficeranno dell’accordo: Ascea, Camerata, Casal Velino, Castellabate, Pollica, San Giovanni a Piro, Santa Marina e Sapri. L’accordo prevede uno stanziamento di 3.000.000,00 di € per la realizzazione di infrastrutture di miglioramento del Porto di Agropoli. Il Sindaco di Agropoli Antonio Domini dichiara «Abbiamo messo in cantiere delle opere importantissime per il Comune di Agropoli e per le sue attività più tipiche e caratteristiche. Gli investimenti sul Porto sono investimenti di crescita dell’intera Città, per favorirne la sua vocazione turistica, ma anche per accentuare la sua crescita come centro di riferimento per l’intero territorio. Il porto di Agropoli è passaggio obbligato nella navigazione del basso Tirreno e porta d’ingresso verso tutto il Cilento e le sue ricchezze» Il Vicesidanco e Assessore al Porto, Bruno Dalto dichiara «Sono orgoglioso e soddisfatto per l’accordo siglato, è il compimento del lavoro che da tre anni stiamo portando avanti, nonché riconoscimenti da parte della Regione Campania che su Agropoli ha scelto di investire, in noi ha riposto fiducia confermando e riconoscendo ancora una volta il nostro ruolo che Agropoli e il suo porto hanno per il territorio».