Igiene mentale, il sindaco di Agropoli Domini scrive a Furcolo DIRETTORE DELL’ASL: Furcolo, il centro è in uno stato pietoso denuncia il Primo cittadino di Agropoli

Igiene mentale, il sindaco di Agropoli Domini scrive a Furcolo DIRETTORE DELL’ASL: Furcolo, il centro è in uno stato pietoso denuncia il Primo cittadino di Agropoli
Il Sindaco di Agropoli Antonio Domini scrive una lettera al Dr Claudio Furcolo, direttore dell’ASL, sul Centro di Igiene mentale di Agropoli:

L’importanza della cura delle malattie mentali è da tutti riconosciuta ed è oramai ampiamente condivisa la consapevolezza di avere, anche qui ad Agropoli, delle strutture valide ed efficienti. Considerato lo stato di degrado in cui versano i locali del Centro di Igiene mentale di Agropoli, che le patologie mentali sono molte diffuse e frequenti tra la popolazione e dal momento che, pare, nella struttura attualmente attiva, ci sia carenza di personale tanto infermieristico che medico e che questa situazione complessiva arreca gravissimi disagi tanto ai pazienti che alle loro famiglie, con la presente la invito a verificare rapidamente quanto sopra esposto e le chiedo di convocare in tempi brevissimi un incontro con Lei, il sottoscritto e le famiglie dei pazienti, da tenersi, preferibilmente, presso il Municipio di Agropoli.» Il Centro di Igiene mentale è ubicato nella zona di Madonna del Carmine di Agropoli ed attualmente, nelle attività diurne, offre i suoi servizi a numerosi pazienti che non sono in degenza. Il Centro è di proprietà dell’ASL SA/3 e dipende dal Distretto di Agropoli.